O.P. Consorzio Funghi di Treviso ottiene il riconoscimento “Lavoro Sicuro”

Il progetto a cui ha aderito la cooperativa trevigiana promuove il miglioramento della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro

Da sempre la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e il rispetto per i dipendenti e il lavoro di squadra fanno parte delle priorità della O.P. Consorzio Funghi di Treviso. Per questo, la cooperativa trevigiana ha deciso di aderire a Lavoro Sicuro, il progetto avviato nel 2005 da INAIL Regione Veneto e promosso da Confindustria Veneto SIAV, che consente alle organizzazioni del territorio di implementare un Sistema di Gestione della Salute e la Sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro (S.G.S.L.).

La O.P. Consorzio Funghi di Treviso ha deciso di “mettersi in gioco” e partecipare al progetto con l’obiettivo di incrementare sia l’efficienza complessiva dell’organizzazione, anche secondo una logica di sviluppo sostenibile, sia l’efficacia nell’applicazione delle misure di prevenzione e protezione.

Volontà dell’azienda è anche ridurre i rischi sul lavoro e aumentare il rigore nell’applicazione dei requisiti stabiliti dalla legge. Più le best practice previste dal S.G.S.L. riescono a essere applicate efficacemente, infatti, e più i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori possono essere tenuti sotto controllo: a beneficiarne è il luogo di lavoro, che diventa più sicuro e viene percepito come tale dal personale, e anche il clima lavorativo, poiché i dipendenti si sentono maggiormente tutelati e sono dunque più sereni.

<L’assenza di situazioni critiche e di infortuni da gestire – che sottrarrebbero tempo rispetto alle esigenze di crescita dell’impresa – il clima aziendale migliore, la struttura organizzativa più efficace sono tutti fattori che contribuiscono all’incremento dell’efficienza> dichiara Romeo Fuser, Presidente della O.P. Consorzio Funghi di Treviso. <Migliorare la sicurezza comporta, come ricaduta, anche un miglioramento della qualità dei processi produttivi e della sostenibilità. Non è un caso che i 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Onu comprendano anche la sicurezza e la salute dei lavoratori>.

 

www.consorziofunghitreviso.it

 

 

About
La gamma di O.P. CONSORZIO FUNGHI DI TREVISO s.c.a. comprende una ricca produzione di funghi coltivati Champignon, Pleurotus, Pioppini e Cornucopiae forniti ai principali mercati ortofrutticoli d’Italia e alle più importanti catene di ipermercati, supermercati, discount, grandi magazzini nazionali e alle grandi industrie alimentari. La sua produzione è certificata secondo le norme, UNI EN ISO 22005:2008 sulla rintracciabilità – secondo lo standard GLOBAL G.A.P. e GRASP e secondo la norma volontaria di CSQA che prevede la difesa delle avversità fitosanitarie per mezzo della “produzione integrata” con la riduzione del 70% del residuo massimo consentito dei fitofarmaci. Parte della produzione si avvale infine della Certificazione Prodotto Biologico. La sede dell’OP applica lo standard IFS food. O.P. CONSORZIO FUNGHI DI TREVISO s.c.a.. aderisce al Fungo Italiano Certificato, un progetto che ha come intento quello di informare i consumatori sugli importanti valori nutrizionali dei funghi e offrire una garanzia in più sulla qualità di questi eccezionali prodotti grazie al rigoroso controllo di tutta la filiera.
Il Consorzio Funghi di Treviso è il primo polo produttivo di funghi in Italia nato dall’unione di 14 aziende e società agricole situate nelle province di Treviso, Padova e Belluno.

Condividi