Illuminazione funzionale e d’effetto per la nuova piazza degli alpini di Bergamo

L’area, completamente riqualificata, oggi è rivitalizzata anche da un impianto illuminotecnico uniforme e integrato al sistema di video-sorveglianza.

In occasione dei lavori di ripristino dell’intera piazza, il Comune di Bergamo ha ritenuto opportuno, in questo processo di rinascita, valorizzare lo spazio con un adeguato impianto di luci che fosse in grado di sviluppare una maggiore illuminazione, più uniforme, e che lasciasse poche zone senza luce. L’importante progetto è stato commissionato a Telmotor che, attraverso la sua nuova Business unit Energy Solutions & Light Consulting, ha operato in collaborazione con lo Studio Capitanio Architetti e il progettista elettrico di MCZ Ingegneria.  Esperienza e competenza hanno così portato a una soluzione illuminotecnica che ha trasformato completamente quest’area, dapprima poco frequentata, in uno spazio accogliente e funzionale, capace di ospitare manifestazioni culturali, concerti e spettacoli all’aperto, fiere gastronomiche e altre iniziative di forte richiamo di pubblico.

La scelta è stata orientata a corpi illuminanti con moduli Led configurabili secondo le esigenze, con alte performance e ottiche specifiche per grandi superfici, a conferma che la tecnologia Led è ormai indispensabile per garantire valori ottimali di illuminamento con manutenzione minima e durata estremamente lunga. Inoltre, i corpi illuminanti e i lampioni sono stati dotati di un sistema di regolazione del flusso luminoso che consente di ridurre il consumo elettrico nelle ore di minore frequentazione, ad esempio quelle notturne, coerentemente alla sempre più sentita esigenza di risparmio energetico. A ciò si è aggiunta la necessità di integrare le luci e i lampioni che circondano la piazza, al sistema di video-sorveglianza, Telmotor ha saputo prontamente rispondere, fornendo i materiali idonei.

Gli stessi corpi illuminanti sono stati modificati specificatamente per questa installazione, con l’obiettivo di integrare il sistema di video-sorveglianza all’interno del volume dell’apparecchio” – spiega Alessandro Vaglietti, responsabile del settore Energy & Lighting Solutions di Telmotor –  “Sono diversi i vantaggi delle soluzioni tecnologiche e illuminotecniche installate in piazza degli Alpini a Bergamo: ottimo rapporto tra flusso luminoso e consumi; gestione del consumo energetico; integrazione dei sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso nello stesso corpo illuminante; flessibilità progettuale grazie alla possibilità di scegliere il numero di ottiche da utilizzare”.

www.telmotor.it

 

About Telmotor SpA
Telmotor SpA nasce a Bergamo nel 1973 come azienda specializzata nelle forniture elettriche e nella distribuzione di prodotti e marchi di qualità per l’automazione industriale. Negli anni Telmotor ha progressivamente ampliato le proprie competenze al settore della distribuzione di energia, all’illuminazione, alla building & home technology e alle energie rinnovabili, gestendo soluzioni integrate ad ampio raggio per il mondo dell’industria, delle infrastrutture e del terziario. Costituita da due grandi Business Unit – Industry Automation, Energy & Lighting Solutions – Telmotor oggi conta ben nove diverse sedi aziendali e 320 collaboratori, raggiungendo un volume di affari di 177 milioni di euro. L’alto profilo tecnico dell’azienda, il personale qualificato e in costante aggiornamento, l’attitudine al problem solving, l’accurata e attenta selezione dei marchi e dei prodotti gestiti, la rapidità del servizio, la consulenza al cliente e l’attenzione alle evoluzioni del settore sono i tratti distintivi della filosofia aziendale che hanno reso Telmotor un punto di riferimento del settore a livello internazionale. Telmotor è l’unico Distributore Solution Partner Siemens nelle Divisioni Digital Factory e Process Industries and Drives ed Approved Partner Value Added Reseller Siemens, oltre a essere Preferred Distributor di Universal Robots. La professionalità dell’azienda è inoltre riconosciuta da altri prestigiosi partner, come Rittal che ha assegnato a Telmotor la Certificazione Industry Solution Advanced, Sick che ha qualificato Telmotor come Elite Distributor Partner e Balluff che identifica l’azienda come Solution Partner.

Condividi